GF Avesani – Verona, Elettrico immenso sul gradino più alto.

Una GF dura, 4 GPM con 180 km e 4000 mt di dislivello, ma Tommaso c’è, sempre pronto per lasciare il segno sull’asfalto disegnando come sempre vittorie degne di un professionista.

Nello splendido scenario della città di Verona, Tommaso si piazza sul gradino più alto, dopo aver scalato ben 4 gran premi della montagna e restando solo sin dal primo GPM sul valico del Monte Baldo.

Sin da subito capisce che la giornata è quella giusta, la gamba sprigiona potenza, e chilometro dopo chilometro guadagna ben 5 minuti sugli inseguitori, che si riorganizzano e tentano il recupero. Ai meno 15 dall’arrivo, dopo aver sfruttato il lavoro degli inseguitori, scatta Igor Zanetti (compagno di squadra di Tommaso) che in 5 chilometri ricuce in solitaria il distacco con Tommaso.

Mancano ormai 10 km all’arrivo, il profumo della vittoria è lì… l’arrivo non può che essere in parata con 2 minuti di vantaggio sugli inseguitori, non c’è volata ma la vittoria va a Tommaso per aver percorso in solitaria circa 150 km.

Una vittoria superlativa per Tommaso sempre al top anche in questo fine stagione… ma manca ancora qualche altro appuntamento in terra pugliese che potrebbe essere la ciliegina sulla torta di una stagione da incorniciare.

Alè Tommaso, Alè…

Lascia un commento